porto ceresio foto di maria desogos

Un secondo caso a Porto Ceresio, il sindaco: “Restate a casa e usate i servizi a domicilio”

(foto di Maria Desogos) – Il sindaco Jenny Santi ha annunciato questa mattina con un breve video messaggio che è stato registrato un secondo caso di infezione da coronavirus in paese.

Come per il primo ricoverati, ancora in ospedale ma in condizioni stabili, anche il secondo cittadino che ha contratto il virus non è in condizioni preoccupanti.

Il sindaco ha rinnovato l’invito ad osservare in modo rigido le norme di isolamento e di igiene per il contenimento del contagio, e ad usufruire della rete di servizi che il Comune, le associazioni e i negozi del paese hanno predisposto per agevolare i cittadini, in particolare le fasce più a rischio della popolazione.

«Il Comune garantisce tutti i servizi essenziali – ha ricordato Jenny Santi – Potete chiamare il centralino e risolvere richieste e pratiche telefonicamente, così come chiedere informazione sui servizi di spesa e farmaci a domicilio per le persone anziane o sole. Il Comune non vuole lasciare solo nessuno e saremo vicini a tutti i cittadini, in particolare a chi è in condizioni di fragilità».

This content was originally published here.